Irrigazione: come risparmiare acqua nell’orto

Scopri come risparmiare sull’irrigazione del tuo orto. Per te 8 strategie che ti permetteranno di risparmiare acqua e avere una boletta più leggera

irrigazione orto

Irrigare l’orto è impegnativo, in particolare durante il periodo estivo, quando le temperature aumentano e le precipitazioni sono rare. Grazie ad alcuni stratagemmi suggeriti dalla Permacultura è possibile ridurre il proprio consumo idrico salvaguardando l’ambiente.  

Molte di queste strategie per ridurre il consumo d’acqua possono essere utili per più di uno scopo, ad esempio possono aiutare a migliorare il terreno del nostro orto, proteggere le piante e far risparmiare anche sulla bolletta dell’acqua.

8 consigli per ridurre il consumo di acqua nell’orto e risparmiare sull’irrigazione

Pacciamare

Coprire il terreno con diversi centimetri di materiale organico mantiene la temperatura del suolo più fresca e trattiene l’umidità nel terreno. Quando il materiale organico si decompone, nutre i microbi del suolo e i lombrichi e reintegra i nutrienti del suolo.

Usare il compost sui letti di semina

Sparge il compost sui letti di semina non solo permette di nutrire il suolo, ma favorisce anche la ritenzione idrica da parte del terreno.

Creare un po’ di ombra

Nelle aree dell’orto che non hanno alberi vicini o altre fonti di ombra naturale, si può crearla con strati di telo ombreggiante. Creare ombra permette  di diminuire le temperature e l’evaporazione.

Coltivare ortaggi autoctoni

La coltivazione di varietà autoctone, ben adattate al clima del terretitorio, richiede meno acqua rispetto alla coltivazione di ortaggi più produttivi che hanno avuto origine in climi più umidi .

Seminare lasciando poco spazio

Piantare le verdure e i fiori densamente può fungere da pacciame vivente, ombreggiando e proteggendo il terreno, riducendo la temperatura e l’evaporazione dell’acqua. Piantare ortaggi di specie diverse può portare ad avere molti vantaggi aggiuntivi, poiché le piante possono avere un reciproco scambio e fornirsi una difesa contro parassiti e malattie.

Raccogliere l’acqua piovana

Raccogliere l’acqua piovana durante le stagioni più piovose può essere molto d’aiuto per risparmiare sulla bolletta e ridurre il proprio consumo d’acqua.

Riutilizzare l’acqua più volte

Utilizzare l’acqua più volte può essere molto utile per ridurre il proprio consumo e aiutare così l’ambiente. Ad esempio, si può recuperare l’acqua usata per pulire le verdure e riutilizzarla nell’orto, anche l’acqua per la pasta può essere recuperata e riutilizzata.

Creare i propri semi

Salvando e coltivando semi dalle piante più resistenti del nostro orto, creiamo varietà vegetali che si adattano bene al nostro clima e alle condizioni di crescita uniche nella nostra fattoria.

Continua a leggere altri articoli dedicati alla permacultura.

vitaagricola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
+